Villaggio di Natale – 22-23 dicembre 2018

 

 

 

 

Ciò che è accaduto venerdì notte ci ha profondamente ferito.

Non ci sentiamo di respirare e di ricreare un clima di festa in un momento così doloroso.

Per questo motivo e per rispetto verso il lutto che stiamo vivendo tutti noi, il villaggio di Natale che avevamo previsto per il 15 e 16 dicembre, nonostante rappresenti un progetto solidale, etico e di condivisione, verrà rimandato a sabato 22 e domenica 23 dicembre.

Ci stringiamo alle vittime, alle loro famiglie e alla comunità tutta, pregando per ognuno di loro, con un pensiero profondo per i nostri ragazzi, costretti a sopportare ferite visibili e soprattutto invisibili.

 

Quest’anno abbiamo una  novità a casa Caritas: stiamo preparando tutto per ricreare un incantevole Villaggio di Natale a Casa San Benedetto, in Strada delle Saline 58 a Senigallia, che prenderà vita sabato 15 e domenica 16 dicembre dalle 16.30 alle 22.00. Sarà un vero villaggio per grandi e bambini, sparso tra la casa interna e il giardino esterno.

Quello che ci piacerebbe è che questo fosse l’anno zero di una tradizione che ci vedrà festeggiare sempre insieme, come quando il Tendone della solidarietà univa e scaldava i nostri cuori. Tornare un po’ all’idea del villaggio dove le persone si conoscono, chiacchierano e si scambiano gli auguri di persona, con la calma e con la dolcezza del Natale e lo spirito più puro di una festa così importante. Casa San Benedetto per noi è luogo magico e speciale, dove la natura e la terra accolgono le persone italiane e straniere, le mamme e i loro figli, che qui hanno casa. Per questo ci sembrava lo scenario migliore per ricreare un villaggio natalizio e trasmettere l’idea di una solidarietà che respira forte e vuole far sentire la sua voce.

Per i bambini in entrambi i pomeriggi ci saranno laboratori, letture animate, animazione e giochi, la possibilità di entrare nella casetta di Babbo Natale, fare un giro del villaggio con il pony. Entrambi i giorni, 17.30 alle 19.30, verrà allestito il  presepe vivente animato dalla Parrocchia del Portone, e poi caldarroste e vin brulè, spazio bar e aperitivo con musica dal vivo. Il ricavato dell’aperitivo e le eventuali offerte andranno a sostegno dei progetti della Fondazione Caritas.

Nel villaggio ci sarà anche un mercatino solidale, aperto fino alle 22.00, di varie associazioni che operano  sul nostro territorio: l’associazione Libera contro le mafie, Mondosolidale e il commercio equo e solidale, Cooperativa Casa della gioventù, Libreria Mastai, l’ONG Amani che in Africa sostiene i bambini di strada, Mato Grosso, Banca del tempo, la Onlus Coordinamento Solidarietà e Autosviluppo di Montemarciano, Falegnameria e Orto della solidarietà e TerreResistenti, con la vendita di prodotti delle zone terremotate dei Sibillini. Sulle bancarelle troverete  prodotti in legno creati ad arte dai Falegnami della solidarietà e tante idee regalo solidali.

Vi aspettiamo per far festa assieme e farci gli auguri di Natale.

Per informazioni chiamare Simona al 351 2832516.

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed